Face Iulm Fashion Center Milano

Un progetto nato nel 2017 e che ieri,  finalmente, è stato annunciato pubblicamente per la prima volta.  FACE – IULM Fashion Center Milano, è il progetto di ricerca sperimentale cofinanziato da Regione Lombardia con fondi europei di sviluppo regionale POR FESR 2014-2020, nato da un accordo tra Università IULM, Azatec Consulting e SYS-DAT Spa come risposta al bando “Smart Fashion and Design”. Un progetto ambizioso che è pronto a rivoluzionarie la vita delle piccole medie aziende lombarde della moda e del design abbinando ricerca e tecnologia

Face Iulm Center Milano

La mission di Face-Iulm Fashion Center Milano è quella di indicare i trend da monitorare nella moda, il tutto con grande sensibilità verso l’analisi del sentiment ed approfondimento dei temi legati al mondo fashion. Oltre a questo, inoltre, il  primo osservatorio della moda lombarda punta ad attivare una ricerca costante, un vero e proprio work in progress, orientato a supportare l’apparato strategico delle aziende mettendole in contatto diretto con i nuovi talenti creativi, sia nella produzione della moda, sia nella sua comunicazione più contemporanea.

Face

Il progetto, inoltre, intende supportare la propria community sia online che offline con spunti per la creazione di narrazioni e rapporti orientati al networking. Tra le tecnologie utilizzate per dare corpo al progetto spiccano Big Data, Machine Learning e Blockchain. A supportare la parte tecnologica sono state Azatec Consulting Srl, la tech company che ha sviluppato l’infrastruttura basata su tecnologie di Cloud Computing e gli algoritmi del crawler e la blockchain, in partnership con Dedit.io, una tecnologia che consente ad imprese e operatori di certificare o verificare la paternità dei dati che vengono caricati sulla piattaforma. SYS-DAT SPA, realtà tra le principali nell’ambito delle soluzioni organizzativo informatiche utilizzate dalle PMI, ha implementato invece le aree della suite FACE – IULM Fashion Center Milano riservate più specificamente alle PMI della Moda per consentire attività di creazione di rapporti e favorire lo scambio e la conoscenza. Il target a cui si indirizza FACE – IULM Fashion Center Milano è composto da tutti gli attori che ruotano intorno al mondo della moda e del design.

L’inaugurazione

La nascita di Face-Iulm Fashion Center Milano è stata ufficializzata ieri mattina in occasione del workshop “Face, il centro di ricerche che osserva la moda”, tenutosi presso la sede principale dell’università milanese. Il direttore scientifico Vanni Codeluppi ha spiegato, in apertura dei lavori:” FACE – IULM Fashion Center Milano ci ha impegnati non poco ed è stato un progetto molto sfidante. La tecnologia ha fatto certamente dei progressi molto veloci negli ultimi anni e sempre più si pone a supporto della ricerca. Ma quanto può essere autonoma? Certamente non può dirsi ancora sostitutiva dell’attività umana. Le competenze dei ricercatori dell’Università IULM e dei diversi professionisti coinvolti si sono rivelate il punto di forza intorno al quale definire ambiti di azione e manovra per consentire alle imprese della Moda lombarda di cogliere nuovi elementi dall’analisi del mondo eterno e individuare ciò che può fare la differenza per un business che ha l’esigenza di sintonizzarsi su tendenze di consumo e momenti creativi sempre nuovi e originali”.

FaceA moderare il tutto, il nostro direttore Viviana Musumeci, lì in qualità di media partner.

Cremisi Studio, moda contro la violenza. Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram, il vostro appuntamento quotidiano con il lifestyle sostenibile.

ippocrate
Ippocrate, il padre della medicina
porcin
Porcino, il re dei funghi

Potrebbe interessarti

Menu