Bernardelli inaugura un altro store grande stile

Eventi, Fashion, News

Dopo una lunga attesa, il marchio lombardo Bernardelli apre, finalmente, nella sua Mantova, un nuovo concept store. Un’ambiente che si pone fra antico e moderno, celebrando sia la storia del marchio, sia il trasformismo della moda, capace di innovamento costante.

Bernardelli e la nuova sede

La ristrutturazione della nuova location è durata molto, ma ciò ha permesso agli addetti ai lavori di realizzare qualcosa di davvero unico. L’azienda, infatti, non ha badato a spese, commissionando il tutto al celebre studio di architetti milanesi “Storage Associati”. Obbiettivo del marchio era, infatti, qualcosa di davvero eccezionale, che si ponesse al di sopra dei “classici” palazzi e che potesse esser in grado di narrare l’anima Bernardelli.

BernardelliProprio per questo, l’intero progetto non è stato pensato solo come un mero negozio, ma come una vera e propria casa, trasmettendo la sensazione di trovarsi in un luogo intimo e personale. Qualcosa che va al di là di tutto quel che abbiamo visto fino ad oggi e che si pone come un punto di partenza per una nuova idea di punto vendita.

Tante anime

Come un essere vivente, il negozio porterà all’interno di sé molte anime diverse, simbolo della storia e della varietà del brand. Sono stati mantenuti intatti il pavimento originale, l’ingresso e il primo salone, luoghi che riflettono la storia e il prestigio di Bernardelli, tesoro mantovano da tempo immemore.

Bernardelli
L’interno, al contrario, tende ad affacciarsi maggiormente al mondo urbano e giovane, creando un luogo che, per quanto intimo, mostra un trasformismo non da poco, in grado di far da metafora all’intero mondo moda. Quest’ultimo è infatti inteso come un universo in costante evoluzione, che ha bisogno di un luogo il più adattabile possibile per esprimersi al meglio delle sue potenzialità. Da citare, poi, il prezioso giardino, ottenuto grazie ad un’intervento diretto della famiglia Gozzoli, proprietaria del marchio. All’interno dell’area verde sono presenti numerosissime sculture ed opere d’arte, fra cui 3 archi che incorniciano la versione di Bruno Bottarelli della Nike di Samotracia. L’inaugurazione si è tenuta, con successo, lo scorso giovedì 12 settembre. Le porte, ora, sono aperte al pubblico.

Tour europeo sostenibile? Fatelo in monopattino!. Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram, il vostro appuntamento quotidiano con il lifestyle sostenibile.

PittaRosso
PittaRosso Pink Parade 2019
salice
Salix Babylonica, pianto regale

Potrebbe interessarti

Menu