Anche questa settimana vi parliamo di frutta, focalizzandoci su quello che è da secoli uno dei frutti più noti dell”estate. Come l’anguria,  il celebre frutto è diventato ben presto uno dei totem di questa stagione, trasformandosi in uno degli alimenti portanti del mangiar sano.

La storia: dalla Persia alla Francia

La leggendaria pianta fece la sua comparsa per la prima volta nell’odierno Iran, venendo fin da subito apprezzata per proprietà nutritive e, sopratutto, per la sua altissima percentuale di acqua, fondamentale in quelle terre. Da qui il melone venne portato in India ed Egitto, conoscendo poi uno sviluppo in tutto il Mediterraneo. Grandissimi amanti del frutto furono in particolare i romani che ne estesero la coltivazione in tutto l’Impero.

meloneIn particolare, uno dei più celebri amanti fu Alexandre Dumas padre, autore de “I tre moschettieri”, il quale scrisse diversi testi a loro dedicati. La sua adorazione per questo frutto fu tanto grande che, in cambio di 400 suoi libri, ottenne una fornitura annuale di 12 meloni fino alla sua morte.

Proprietà:

Il melone, in quanto Cucurbitacea, ha proprietà e caratteristiche molto simili ad anguria e zucchini:

  • Antiossidante
  • Stimolatore della produzione di melanina (proprio per questo particolarmente indicato in estate)
  • Rafforza la vista
  • Rinforza i denti e le ossa
  • Proprietà depurative e lievemente lenitive

Inoltre il melone contiene al suo interno: 33 kcal ogni 100 gr, una percentuale d’acqua superiore al 90%< e pari al 10/13 % di zuccheri. Le sue vitamine sono: A, C, PP, B1 e B2.

Curiosità:

Ogni anno, la seconda domenica d’agosto in Turkmenistan si celebra “Il giorno del melone”, dedicato appunto a caratteristiche e proprietà di questo leggendario frutto.

melone

Giorno del melone di Turkmenistan

Detox day, 5 consigli per purificarsi. Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram, ogni giorno il vostro Diary of Slow Living.

profumi
Les Couvent del Minimes e i nuovi profumi vegani
Via dei Mille
Via dei Mille, profumo di Sicilia

Potrebbe interessarti

Selected Grid Layout is not found. Check the element settings.
Menu