Il mese di Ramadan è terminato un mese fa e, proprio oggi, cade il giorno dell’indipendenza Usa. Qual miglior momento per un “detox day”, una giornata di purificazione per iniziare l’estate al meglio. Ecco a voi allora 5 consigli su come prendervi una pausa, godendo già da ora di questi preziosi attimi estivi.

  • Digiuno di 16 ore

Partendo dal Ramadan non potevamo far a meno di consigliarvi qualcosa di simile, il modo più facile in assoluto di purificarsi. Provate a non mangiare e a non fumare per 3/4 della giornata, sforzandovi nell’attendere il tramonto per godere di questi doni del 21° secolo. Solo ai giorni nostri, infatti, vi è quest’incredibile abbondanza di cibo e comodità, sconosciuti anche per molti nostri nonni. Il digiuno vi darà la possibilità di rallentare e riflettere, provando ad osservare le abitudini con occhi diversi. Inoltre vi saranno due simpatiche conseguenze da questo sforzo, una delle quali chimica. Con l’assenza prolungata di carboidrati, infatti, si svilupperà la chetosi, fenomeno per il quale il corpo tende a sfruttare fonti di energie alternative agli zuccheri, chiamate, appunto, chetoni. Così facendo l’organismo tenderà a bruciare una selezione di grassi al posto dei mancanti carboidrati.

PurificazioneInoltre vi permetterà di sperimentare dal vivo la frase “l’attesa del piacere è essa stessa il piacere”, tanto celebrata da Campari e quanto mai veritiera in situazioni di questo tipo. Ogni minuto passato ad attendere, infatti, sarà un nuovo sapore che sarete in grado di scoprire, tornando novizi verso ciò a cui siamo abituati. La pratica del digiuno previene inoltre l’invecchiamento ed è un efficace metodo per fortificare il proprio organismo.

  • Giornata di pausa

Prendetevi una giornata di riposo, con questo caldo ve lo siete meritati. Un dì senza alcun obiettivo e senza alcuna preoccupazione, in modo da poter ragionare poi in modo nuovo e pieno di energie. Come delle onde del mare, infatti, è necessario ritirarsi per poi spingere con forza. Proprio per questo una giornata di dolce far niente è essenziale per godersi al 100% le ultime gioie lavorative e le imminenti vacanze, non vorrete mica partire per dormire tutto il tempo, vero?

  • Esplorate la vostra città

Siamo d’estate, le grandi città si stanno svuotando, pronte a mostrarvi anime completamente inedite. Che siate a Milano, Roma, Bologna o Napoli, i luoghi intorno a voi si mostreranno con una luce nuova, a tratti vergine, in grado di mostrarvi la vera anima di dove siete abituati a stare. Provate a visitare la Piazza duomo di Milano a Ferragosto per credere.

PurificazionePerò non limitatevi a luoghi già visti; paradossalmente su quelli lo stacco fra “prima e dopo” può essere più suggestivo, ricordatevi però che è la novità ad incantare. Lasciatevi allora incantare dall’aria che vi circonda, facendoci guidare per posti in cui non siete mai stati. “Ma non c’è nulla da vedere” tipica risposta, “La bellezza è nell’occhio di chi guarda”, la nostra. Non abbiate paura di esser curiosi.

  • Legger libri, non internet

Il distacco dev’esser totale e, sopratutto, mentale. Proprio per questo non possiamo far a meno di consigliarvi uno stacco anche dal tanto amato internet. Prendetevi delle ore per voi stessi, per i vostri occhi e per la poesia del fare. Provate a sognare una serata lontana da locali e discoteche, passata soli a casa, sorseggiando del tè al lume di candela e con un bel libro in mano. Riassaporate l’emozione del toccare le pagine e del farsi trascinare in un universo nuovo, in grado di conquistarvi la testa, oltre che il cuore.

PurificazioneQui una lista di 5 titoli che potrebbero far al caso vostro.

Anche le grandi città hanno dello spazio verde, sfruttarlo sarà un modo per tenervi sempre collegati con la natura, pur spostandosi di soli pochi metri. Noi di The Lifestyle Journal siamo pronti a farvi esplorare 4 dei parchi più interessanti di Milano, ad incominciare dai Giardini Indro Montanelli, uno dei polmoni verdi più belli di questa città. Ogni lunedì, per tutto il mese di agosto, un appuntamento con un nuovo parco meneghino. Ottimo luogo per staccare, immergendo la testa in un nuovo e piccolo universo.

Settimana Slow: godersi il momento. Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram, ogni giorno il vostro Diary of Slow Living

Menu