PopMove, condividere auto è social

Vi siete accorti anche voi dei cartelloni nella Capitale che “cercavano scambisti”? L’arcano è finalmente stato svelato, e non è nulla di ciò che pensate. La nuova e rivoluzionaria app PopMove si basa infatti proprio sullo scambio di auto fra utenti, un risparmio sia per le nostre tasche che per l’ambiente.

Scambiare auto

Popmove è il primo Social Mobility Network in assoluto, un sistema completamente nuovo, in grado di creare qualcosa di diverso sia dal noleggio che Uber. Grazie a quest’app sarà infatti possibile sia trovare un auto disponibile che condividerla quando non se ne ha bisogno. Basterà osservare quali sono le vetture disponibili, selezionare il tempo di uso previsto e mettersi alla guida. Ogni vettura avrà prezzo e costo diversi in base a modello e tipologia, partendo da un minimo di 6,40 € orari fino a 501,60 € settimanali. Al contrario di ciò a cui siamo abituati, infatti, il tempo minimo di utilizzo sarà di 2 ore, con la possibilità di arrivare fino a 29 giorni, il tutto in base alla disponibilità del Popmover, colui che mette a disposizione il mezzo.

I vantaggi di questa iniziativa sono molteplici e vanno ad accontentare tante esigenze diverse come ad esempio il risparmio economico, la tutela dell’ambiente e quello di avere una mobilità sempre più smart. Sempre di più, infatti, si sta osservando un aumento costante di coloro che si affidano a mezzi di altri, ottimizzando al massimo i propri investimenti di tempo e denaro. In città quali Roma (unica in cui è attualmente disponibile il servizio), Milano o Napoli, da anni l’auto porta tanti vantaggi quanti problemi per la difficoltà di parcheggio e di gestione, servizi quali PopMove potrebbero essere una vera alternativa a tutto questo.

L’esplosione del Car Sharing elettrico.Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram, ogni giorno il vostro Diary of Slow Living

PopMove

, ,
lago
Il 20° giro del lago di Resia
Carthusia
Le nuove ceramiche di Carthusia

Potrebbe interessarti

Menu