Ortica, un mondo dietro le punture

Una pianta incredibile, tanto complicata da avvicinare quanto ricca di utilissime proprietà. L’ortica è una pianta meravigliosa che attende solo d’esser svelata.

Una piccola fortezza

Aspetto più noto e celebre di questa pianta è senza dubbio la sua funzione urticante, presenza immancabile nei ricordi di chiunque abbia mai vissuto in campagna. Questo particolare effetto si deve alla presenza nei tricomi (i “peli”) di diverse sostanze, fra cui serotonina e acido formico, che si attivano al contatto con la pelle, rilasciando questi agenti. Grazie a questo “sistema di difesa”, l’ortica ospita svariate specie di insetti che, proprio sull’ortica, hanno trovato una casa al riparo dai predatori, eleggendola come vera e propria base per la loro vita. Fra i più belli non possiamo far a meno di citare le farfalle Occhio di pavone e Vanessa dell’ortica, i cui bruchi si nutrono soprattutto delle sue foglie e che ad essa rimangono legati tutta la vita.

Ortica

Non solo punture

Nel corso del tempo, però, il ruolo di questa pianta si trasformato sempre di più, diventando vero e proprio sostituto della canapa nel Nord Europa. Grazie alla sua particolare fibra, infatti, è utilizzata fin dall’Età del Bronzo come tessuto, con risultati assolutamente apprezzabili. Grazie alla sua facilità di crescita e di propagazione, è riuscita in brevissimo tempo a conquistare tutti i terreni più freddi, soppiantando persino il lino nei momenti di maggior difficoltà economica. Inoltre foglie e fusto sono ricchi di clorofilla, diventando un serbatoio ideale per delle colorazioni leggere e naturali.

OrticaL’ortica è inoltre utilizzata fin dal tempo dei Greci come alimento e medicinale grazie alle sue incredibili proprietà. La pianta contiene infatti elementi quali calcio, potassio e le vitamine A e C, inoltre è tutt’oggi apprezzata come rimedio per artriti, calvizie e reumatismi. Un erba che ancora oggi offre incredibili sorprese ai più coraggiosi.

Fibre vegetali, un nuovo mondo per la moda. Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram, ogni giorno il vostro Diary of Slow Living.

cipolla
Cipolle, tesoro antico
cetriolo
Cetriolo, il migliore amico della pelle secca

Potrebbe interessarti

Selected Grid Layout is not found. Check the element settings.
Menu