Ecoalf: abiti riciclati dal mare

Ecoalf è un’azienda spagnola che si occupa da ben 7 anni di recuperare rifiuti dal mare, trasformandoli capi nuovi e di qualità.

Dai fondali ai nostri armadi

Ecoalf è un’azienda spagnola che da anni ha fatto della lotta all’inquinamento il principio fondante della compagnia, riuscendo nel corso degli anni a sviluppare una strategia forte e solida atta alla pulizia dei mari. La fondazione ha infatti già recuperare più di 400 tonnellate di spazzatura, grazie all’aiuto spontaneo di ben 3000 diversi pescatori. Una mano che si dimostra sempre più utile con il passare del tempo, consacrando quest’ultimi come veri e propri spazzini degli oceani.

EcoalfDal 2015 la Ecoalf ha iniziato a trasformare i rifiuti marini in filato di alta qualità, dimostrando che non c’è confine a moda e riciclo. Non a caso gli obiettivi iniziali del fondatore, Javier Goyeneche, erano 3: eliminare la spazzatura “acquatica”, darle una seconda vita e aumentare la consapevolezza riguardo questo grande problema. 3 sfide che si sono rivelate estremamente azzeccate, tanto da permettere all’azienda di diventare presto uno dei leader assoluti di questo campo. La loro capacità di fondere linea e materiale si è infatti rivelata una delle migliori, portandola ad aggiudicarsi svariati premi a tema sostenibilità, confermando così appieno quanto di buono fatto in questi anni.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram, ogni giorno il vostro Diary of Slow Living.

 

, ,
Uova
La storia dell’uovo di Pasqua
amalfitana
La Costiera amalfitana, buen retiro marino

Potrebbe interessarti

Selected Grid Layout is not found. Check the element settings.
Menu