Settimana Slow: Mangiare

Dopo avervi raccontato come godersi i momenti e come rendere speciale ogni vostro passo, oggi ci concentriamo su uno degli aspetti più importanti dello Slow: l’alimentazione. Un momento della giornata da celebrare con i giusti tempi, trasformando la vostra bocca in una fucina di esperienze. 

Prenditi un momento per le tue passioni

Uno dei concetti fondamentali dello Slow è quello del rallentare per goder meglio di ciò che abbiamo attorno. Un’idea che si lega alla perfezione con la nostra idea di cucina. Per noi la vostra bocca deve diventare un teatro in cui i gusti si alternano, creando melodie dal sapore sempre coerente con il contesto. Non importa se stiamo cucinando qualcosa di estremamente tradizionale o di innovativo, il focus è e dev’essere sempre sull’esperienza che stiamo vivendo in quel momento.mangiarePrendetevi allora i giusti momenti per una ricetta particolarmente elaborata, non abbiate paura di utilizzare il vostro tempo a creare un sapore complesso, qualcosa di strutturato e che magari richiede un’ora in più di preparazione. Allo stesso tempo siate liberi di immaginare ricette semplici, ma che in pochi secondi siano memorabili. Anche l’occhio vuole la sua parte e talvolta delle fragole nel cioccolato fuso fan più effetto della Nouvelle Cousine.

La compagnia è parte dell’esperienza

Molti dei sapori di ciò che state degustando proverranno da chi avete intorno, dettaglio importantissimo e da prendere in considerazione se di un’esperienza si vuol godere. Inevitabile, ad esempio, che vicino all’amata ogni piatto sia quasi afrodisiaco, così come a casa di nostra madre i piatti siano sempre migliori; la compagnia molto spesso è ciò che davvero trasforma i gusti, meglio non dimenticarlo.

mangiareConsumare con le proprie amicizie o la propria famiglia un pasto caldo e cucinato da noi, con ingredienti scelti con cura e sul territorio, vi aprirà le porte di un nuovo modo di mangiare. Rivoluzionate assieme a noi questa parte della giornata, bastano pochi passaggi e tanta fantasia. 

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram, ogni giorno il vostro Diary of Slow Living.

,
Slow
Settimana Slow: godersi il momento
deserto
Settimana Slow: viaggiare nel deserto

Potrebbe interessarti

Selected Grid Layout is not found. Check the element settings.
Menu