Rimedi slow per la febbre

Malanni stagionali e febbre continuano a tenervi chiusi in casa? Stop alla noia! Ecco come godervi lo slow living della vostra malattia! Vivere slow, si sa, è una delle ultime mode. Eppure, non si ha mai tempo a disposizione. Perché non sfruttare i giorni di malattia per dedicare un po’ di tempo a noi stessi?

Qui, vi proponiamo un po’ di attività slow da svolgere nell’attesa che sciroppi ed antibiotici facciano il loro lavoro!

1) Guardare una commedia.

Oltre a tirarvi su di morale, ridere a crepa pelle fa aumentare le vostre difese immunitarie. Preparatevi una bella tisana calda, mettetevi comodi sul divano e guardate un film comico!

2) Un bagno bollente

D’inverno, si sa, non esiste nulla di più rilassante di un bel bagno bollente, un’occasione per riscaldarsi e combattere il freddo, un vero e proprio toccasana per il malato. Se avete poi una finestra che da sulla strada e una buona musica, tutto diventerà più slow che mai, facendoci guarire prima e meglio. 

3) Coccolatevi con del tè caldo!
Cosa c’è di meglio di sfruttare la malattia per una bel tè caldo?

febbre4) Giocate ad un gioco da tavola.
Tirate fuori lo scarabeo della nonna e divertitevi a creare nuove parole, anche sconosciute. Dopotutto, siete ammalati… tutto vi è concesso!

5) Dedicatevi alla cucina slow!
Non c’è modo migliore di ammazzare il tempo con una vera e propria ricetta slow. Provate a cimentarvi nella preparazione di una buona zuppa, ad esempio quella cremosa di patate e bacon… una delizia!

6) Fate un pisolino.
Se siete troppo slow anche per fare tutte queste cose, non c’è miglior rimedio slow che dormire!

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram, ogni giorno il vostro Diary of Slow Living. 

,
spazzolini bambù
Spazzolini in bambù, igiene ecosostenibile
crema
Le ultime da Cosmoproof

Potrebbe interessarti

Menu