Categorie

By using our website, you agree to the use of our cookies.

Blog Post

Il lato verde dei petrolieri
Energy, Health, News

Il lato verde dei petrolieri 

Sono sempre di più le compagnie energetiche che scelgono di attuare piani per l’ambiente. Una tendenza che sta colpendo piano piano tutto il mondo e che potrebbe spingere queste compagnie ad una transizione più semplice verso un piano sostenibile.

“Da grandi poteri derivano grandi responsabilità”

Una citazione fumettistica che però racchiude tutte le motivazioni dietro al crescente impegno per l’ambiente di tali compagnie petrolifere. Un’amore per l’ambiente generato sicuramente da mosse di PR ma che, nei fatti, ha un valore molto più che concreto. Fin da metà ‘900, i soli incidenti petroliferi hanno superato la 60ina, un numero folle se si pensa che tutto quel greggio è finito nel mare, avvelenando l’ambiente e il futuro di centinaia di milioni di persone.

Un danno incalcolabile che ha spinto queste compagnie ad attrezzarsi sia sul piano energetico che ambientale, ognuna adattandosi alla proprie origini e al proprio territorio.

Il mondo tifa verde

Proprio per questo l’approccio e la sensibilità di ciascuna compagnia differenziano, provando anche a venire incontro ai propri clienti. Ad esempio Enel proprio lo scorso anno ha aperto a Villanueva, in Messico, uno dei più grandi stabilimenti in assoluto per quanto riguarda l’energia solare: ben 2,3 milioni di pannelli solari installati su ben 2400 ettari di deserto. Un’opera massiccia, costata circa 650 milioni di dollari e che ha consentito all’azienda italiana di dare da sola un’incredibile impatto all’ambiente, oltre che un’impiego e una formazione alla popolazione. Verranno infatti attivati programmi da parte della stessa azienda affinché le 2,6 tonnellate di pallet in legno e scatole usate nei lavori di costruzione della centrale vengano riutilizzati. 

Un’impegno probabilmente insufficiente, ma che porta avanti l’orgoglio italiano nel mondo e che potrà davvero significare una speranza verde per quelle persone e per quell’area tanto desertica. Grazie questo impianto, inoltre, Enel diventa il più grande operatore di energia rinnovabile del Paese, questo sia in termini di capacità installata, sia in termini di portafogli progetti. Il nostro orgoglio green.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook e Instagram, ogni giorno il vostro Diary of Slow Living.

Related posts