Anche gli spiriti ecologisti più pigri gioiranno a questa notizia. Il Gruppo Askoll, dal 2015 entrato nel mercato della mobilità sostenibile e diventato il primo produttore e distributore italiano di una gamma di veicoli elettrici adatti a tutti, allarga la sua gamma di biciclette con pedalata assistita. Nessuno potrà più accampare scuse per non adottare il mezzo di trasporto ideale per rispettare l’ambiente, soprattutto in città.

Dalla costante ricerca e innovazione, funzionali e tecnologiche, ma anche estetiche come dall’ attenzione alle esigenze del mercato, nascono infatti le nuove biciclette a pedalata assistita firmate Askoll, che vantano tecnologia d’avanguardia e design e qualità Made in Italy.

Ecco i nuovi modelli lanciati per la stagione 2017 dall’ Azienda vicentina: eB3, ideale per gli spostamenti urbani ma perfetta anche per le gite fuori porta e per le vacanze, eBF, una bicicletta pieghevole versatile e compatta, ideale per la vita frenetica e gli spazi ridotti degli urban riders “green”, e la eBKid, la prima bici elettrica per bambini.

La terza generazione delle e-bike firmate Askoll, l’eB3, promette ancora più performance e il massimo comfort: forcella e sella ammortizzate e manubrio regolabile assicurano un’ottima tenuta anche sui terreni più sconnessi, rispondendo così sia alle esigenze di comfort dei ciclisti urbani che degli appassionati di cicloturismo. Il telaio in alluminio, disponibile nelle versioni M con ruote da 26’’ e L con ruote dal 28’’, garantisce ergonomicamente la corretta postura.

L’ eB3 è dotata di luci a LED, computer digitale di bordo, quattro diversi livelli di assistenza alla pedalata, più una modalità di accompagnamento e partenza in salita, e cambio a 5 rapporti con selettore integrato nella manopola. La batteria agli ioni di litio, montata frontalmente, pesa solo 2,6 kg ed è estraibile con un semplice gesto. Si ricarica da 0 a 100% in cinque ore da una qualsiasi presa elettrica, al costo irrisorio di 5 centesimi.

Ogni dettaglio è stato progettato intorno al motore elettrico alimentato da una batteria agli ioni di litio, capace di garantire fino a 80 km di autonomia con un solo ciclo di ricarica, alla velocità di 25 km/h. Personalizzabile grazie a una vasta gamma di accessori.

La eBF, invece, è una bicicletta a pedalata assistita pieghevole versatile e compatta, ideale per muoversi liberamente e velocemente nelle grandi città, facilmente ripiegabile grazie a uno snodo centrale e comoda da trasportare, come un trolley.

Si ricarica da 0 a 100% in cinque ore da una qualsiasi presa elettrica, al costo irrisorio di 0,05€.

eBKid, infine, è la prima bici a pedalata assistita pensata per i bambini di età compresa tra il 9 e i 12 anni. L’ obiettivo è infatti quello di rendere la mobilità sostenibile accessibile a tutta la famiglia. La nuova eBKid, unica nella sua categoria, permette di affrontare lunghe distanze anche ai più piccoli, sia in vacanza che in città. E’ infatti ideale per raggiungere la scuola –  più o meno vicina da casa – in modo agile e scattante, muovendosi con scaltrezza nel traffico urbano, per le gite fuori porta e per incredibili vacanze in sella alle due ruote.

È intuitiva e facile da utilizzare grazie al computer di bordo, alle sue quattro differenti modalità di assistenza, più la modalità accompagnamento e partenza in salita che permettono di affrontare anche i percorsi più lunghi e impegnativi.

Ogni bimbo potrà sentire ancora più sua la eBKid grazie a un set di stickers in dotazione che gli permetteranno di rendere unica e coloratissima la propria bicicletta Askoll.

Info: http://mobility.askoll.com/