Cosmetici green, come riconoscerli

On marzo 17, 2017 by Green Dandy

Attualmente le aziende di cosmesi green seguono le normative europee che indicano protocolli di produzione e di caratteristiche dei prodotti, ma di fatto non esiste a tutt’oggi una certificazione europea, come quella, ad esempio, dei prodotti alimentari biologici. Il controllo e la certificazione sono lasciati all’iniziativa di organi privati, a loro volta certificati, che rilasciano il marchio di adesione a standard prefissati. Uno dei più accreditati è l’Associazione internazionale no profit  NATRUE che dal 2007 ha certificato oltre 230 marche per quasi 5000 prodotti in tutto il mondo, dando una propulsione positiva a questo comparto merceologico in continua ascesa.

I fondatore membri di NATRUE erano originariamente membri della Associazione Tedesca di Cosmesi che certificava i loro propri prodotti. A un certo punto, però, si resero conto che mancava la rappresentanza a livello internazionale.

La presenza di numerosi marchi nazionali per la cosmesi naturale e biologicca, rappresentò un vero problema all’inizio, fonte non solo di confusione tra i consumatori, ma che spinse anche i produttori a formulare prodotti specializzati, destinati a diverse esigenze, per conformarsi a tutte quelle norme di standardizzazione. Divenne urgente anche affrontare il problema dell’assenza di una regolamentazione del settore, così come lo erano le carenze delle norme nazionali esistenti che non erano in linea con le aspettative e le esigenze dei consumatori e dei produttori.

Di conseguenza NATRUE prese la decisione di stilare un proprio standarda internazionale che tenesse conto delle aspettative e delle esigenze dei consumatori e dei produttori: nel 2007 nacque così il marchio NATRUE. Rapidamente i soci fondatori (essi stessi produttori di cosmesi biologica), abbandonarono le vecchie certificazioni per adottare NATRUE, seguiti da numerose aziende esterne.

Da allora, il marchio NATRUE ha continuato a crescere e ad espandersi in tutta Europa e oltreoceano. Infatti, il numero di prodotti certificati NATRUE, nonché la diffusione geografica dell’etichetta sono letteralmente decollati. Nel maggio 2015 si contavano 4300 prodotti certificati e molti altri inseriti nel processo di certificazione.

Per un approfondimento sulle garanzie offerte al consumatore dai prodotti certificati NATRUE, si può consultare la sezione “consumatori” del sito: consultare: http://www.natrue.org/it/informazioni-per/consumatori/

pg