C’è un’isola in Madagascar che racchiude tutta la bellezza della natura, il suo nome è Tsarabanjina, letteralmente “isola bella da guardare”.

A nord di Nosy Be, raggiungibile con volo diretto dall’Italia, questa perla custodita nell’Oceano Indiano unisce la magia dell’Africa alla sensualità della via delle spezie.

L’isola bella ha un’anima pura e splendente come il sole che di giorno illumina la spiaggia bianca, le rocce vulcaniche che si tuffano in acque cristalline e la vegetazione rigogliosa che protegge le 25 raffinate ville del Constance Tsarabanjina, rifugi esclusivi che offrono la massima privacy.

Al tramonto il cielo si tinge di rosa, arancione o rosso infuocato, mentre gli ospiti gustano un tè freddo aromatizzato alla cannella, un cocktail tropicale o uno dei rhum locali che campeggiano in scenografici alambicchi sul bancone del bar.

Di notte lo scenario muta completamente: il buio si accende di infinite stelle che si specchiano nell’acqua, dove brilla il plancton. Assistere alla bioluminescenza notturna è un’esperienza indimenticabile.

Per chi in primavera decide di regalarsi una vacanza speciale, il Constance Tsarabanjina è la meta ideale, grazie a una natura senza eguali, a fondali marini pieni di vita, a tante attività appassionanti e all’esclusiva formula all inclusive, che permette di trascorrere le giornate in totale libertà senza preoccuparsi di nulla.

Il mare è protagonista assoluto a Tsarabanjina con tante attività nel blu dell’Oceano Indiano: dal diving allo snorkelling, dalle crociere al tramonto al whale watching (agosto-novembre) sono tante le opportunità per incontrare pesci colorati, tartarughe marine e incredibili creature.

Il Constance Tsarabanjina, al primo posto in tutte le categorie nelle classifiche relative al Madagascar di Tripadvisor, ha anche una forte vocazione all’eco-sostenibilità.

Oltre alla tutela delle tartarughe marine che ogni anno nidificano sulle spiagge del resort, Il Constance Tsarabanjina dedica risorse ed energie alle popolazioni locali: la maggior parte degli ingredienti utilizzati dallo chef per la preparazione di appetitose pietanze provengono infatti da pescatori e agricoltori che vivono sulle isole vicine, in particolare a Grande Mitsio. Questo scambio consente ai malgasci di avere entrate costanti per migliorare la propria qualità della vita e al resort di offrire agli ospiti prodotti sempre freschi e genuini. La cucina del Constance Tsarabanjina si basa proprio sulla qualità degli ingredienti, piatti semplici, presentati in maniera creativa, che esaltano il gusto naturale delle materie prime in un viaggio sensoriale nei sapori dell’Oceano Indiano.

Info: www.constancehotels.com