biscottini_befanaDolciumi fatti in casa e stoffe di recupero. Anche la vecchina buona, pronta come ogni anno a riempire le calze con il suo carico di doni, si ‘aggiorna’ in chiave green. “Utilizzare farine integrali, grassi vegetali, zucchero integrale, spezie e latti vegetali, per realizzare dolci perfetti per la calza della Befana è un delizioso passo verso un’alimentazione più sostenibile, sana ed etica per gli animali, per noi e per il Pianeta perché davvero non si tratta più solamente di una battaglia ‘vegani’ contro ‘il resto del mondo’, bensì di un ritorno al buon senso nei consumi”, dice all’Adnkronos Federica Giordani, direttrice di Vegolosi.it, magazine online di cultura e cucina vegetariana e vegana.

Qualche esempio? Ecco un paio di idee in chiave veg. Come i biscotti ‘gufetto’ alla cannella. Ingredienti per circa 15 biscotti: 250 g di farina integrale; 80 ml di olio di mais o girasole; 60 ml di acqua; 8 g di cremor tartaro; 120 g di zucchero di canna integrale; 2 cucchiai di cannella; 50 g di gocce di cioccolato; 15 mandorle già pelate. Strumenti: un coppapasta tondo da 7 cm di diametro, una forchetta.

Preparare la frolla in una ciotola capiente: mettere prima tutte le polveri, la farina integrale, lo zucchero, il cremor tartaro setacciato, la cannella, e mescolare in modo da ottenere un composto omogeneo. Quindi aggiungere tutta la parte liquida: olio e acqua. Mescolare con una forchetta fino a ottenere un composto ‘sbricioloso’. Posizionarlo su una spianatoia per lavorarlo con le mani (possibilmente fredde) fino a ottenere una palla da avvolgere nella pellicola: far riposare per circa 15/20 minuti in frigorifero.

Stendere la frolla e con il coppapasta realizzare dei cerchi: con delicatezza ripiegare verso l’interno i ‘lati’ del cerchio avendo cura di creare una sezione leggermente obliqua. Ripiegare verso il basso la parte alta fino ad arrivare a circa metà del cerchio; realizzare le orecchie del gufo con le mani creando delle punte sui lati della testolina.

Inserire due gocce di cioccolato nella frolla per creare gli occhi e poi tagliare a metà, per il lato corto, una mandorla e inserirla per fare il becco. Con i rebbi della forchetta creare la decorazione delle piume del gufo, sistemare bene le orecchie ed infine mettere tutto su una teglia foderata con carta forno e cuocere a 180° per circa 15 minuti, forno statico.

Un’altra ricetta golosa: mattonelle di cioccolato e goji. Ingredienti per circa 10 persone: 120 g di farina semi integrale; 100 g di zucchero di canna; 100 g di cioccolato fondente 80%; 20 g di cacao amaro; 80 g di malto di mais; 60 g di bacche di goji; 70 g di mandorle; 50 g di nocciole; 30 g di latte di soia. Strumenti: teglia quadrata 20x20cm.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato e aggiungere il latte. In un tegamino antiaderente scogliere lo zucchero e il malto sino ad ottenere un composto omogeneo. A parte, mettere in ammollo in acqua tiepida le bacche di goji per circa 10 minuti, scolare e poi unire alla frutta secca intera. In un recipiente mettere la farina, il cacao, il cioccolato sciolto e la frutta. Amalgamare tutti gli ingredienti e versare in una teglia foderata con carta da forno a misura ed infornare a 150 gradi per circa 20/25 minuti. Fare raffreddare e tagliare a cubetti.

Fin qui il ‘ripieno’. Ma anche la calza può essere fai da te e ‘green’, realizzata con materiali di recupero, come vecchie stoffe o jeans. Basta una sagoma in cartoncino, forbici e ago e filo per cucire le due metà. E poi personalizzare a piacere. Tantissimi gli spunti on line per gli amanti del riciclo creativo tra video tutorial Diy (Do It Yourself) e tantissime foto.

Fonte: adnkronos