hjjsklIl sole, il mare e le vacanze stanno lasciando pian piano spazio alle caldarroste e ai paesaggi pittoreschi dell’autunno. Avete già pensato alla lista dei buoni propositi per preparasi alle stagioni fredde?

Tra i propositi più ricorrenti non può mancare un bel piano per rimettersi in forma.

Ma come fare per ritornare in forma dopo le vacanze?

Cominciamo con delle piccole e semplici regole. Per perdere qualche chiletto l’ideale è iniziare con una regolare attività fisica, bere molta acqua e mangiare in modo sano e regolare. Per attivare il metabolismo ettonere risultati più immediati e costanti nel tempo è importante seguire la “regola dei 5 pasti”:

a colazione, metà mattinata, pranzo, spuntino pomeridiano e cena. Spesso cadiamo nell’errore restare troppo tempo a stomaco vuoto e arrivando affamati all’ora di cena: consumare una piccola merenda a metà mattina o a metà pomeriggio ci aiuta a mantenere i buoni propositi di questo lungo autunno.

 BioNoCOLA1

Per i tre pasti principali non ci sono problemi, ma per la merenda? Soprattutto se siamo in ufficio, come si fa?

Si può seguire un’alimentazione sana senza rinunciare alla merenda anche in ufficio.

Grazie alle bio-machine Bio4U potrete concedervi un break sano e gustoso. Queste macchinette nascono in seguito alla crescente domanda di prodotti di origine biologica e dall’idea di integrare il business della distribuzione automatica con il mondo del cibo biologico.

Secondo dati recenti, oltre il 50% degli italiani ha prelevato uno snack dai distributori automatici negli ultimi 6 mesi e a 6 su 10 capita di farlo soprattutto in ufficio, per questione di comodità e velocità.

Ecco qualche piccolo consiglio per lavorare meglio e mantenere la giusta concentrazione:

  • Concedersi delle piccole pause durante la giornata, alzarsi dalla sedia e sgranchirsi le gambe e al mente
  • Bere almeno 1 bicchiere d’acqua ogni 2 ore: a volte un bicchiere d’acqua fa più effetto di un caffè
  • Pianificare gli obiettivi della giornata lavorativa e organizzare bene i tempi in modo da non dover rinunciare a fare un po’ di movimento prima o dopo il lavoro