arancia-300x300Oggi vi parliamo di uno dei prodotti tipici della tradizione dolciaria toscana, i cantucci, o biscotti di Prato. Le origini di questi biscotti, dall’impasto semplice e genuino, risalgono al XVI secolo.

Inizialmente, quando i cantucci fecero la loro comparsa alla corte dei Medici intorno alla seconda metà del ‘500, secondo le ricette dell’epoca, gli ingredienti utilizzati erano solo farina, zucchero e uova. Le mandorle furono introdotte a partire dal ‘900 ed iniziarono ad essere prodotti in tutta la Toscana sempre più su larga scala.

Uno dei forni storici dove si producono ancora oggi i rinomatissimi cantucci, si trova a Quarrata un piccolo paese in provincia di Prato. Qui, Luigi e Roberta producevano ogni tipo di bontà dolci, pane e salati.

ma

Per mantenere viva questa tradizione, Massimiliano e Riccardo Lunardi rilanciano l’attività di famiglia, iniziata nel forno dei genitori, creando un nuovo brand, una nuova immagine che porta i loro volti: nasce così FRATELLI LUNARDI.

Oltre ad assaporare i classici cantucci con le mandorle, i Fratelli Lunardi, hanno giocato con altri ingredienti creando altre sei versioni:

Cioccolato, Muesli, Cioccolato e arancia, Cioccolato e nocciole, Cioccolato e menta, Limone e polpa di lime.lim

I biscotti, vengono conservati preparati naturalmente e preparati utilizzando solo prodotti di alta qualità, ed ingrediente che rispettano la stagionalità, senza l’utilizzo conservanti, coloranti o altri additivi chimici, che appiattiscono i sapori di una natura in realtà sempre meravigliosamente diversa.