La tecnologia avanza e con essa aumentano le applicazioni per smartphone o tablet che aiutano i bambini a conoscere il meraviglioso mondo della natura. Ecco 5 applicazioni green ed eco per smartphone e tablet, dedicate ai più piccoli.

1) PomoDario

pomodario

Con la app PomoDario è facile coltivare pomodori anche per i bambini. L’idea nasce dalla collaborazione tra Partou e Grow the Planet la community dedicata alla coltivazione dell’orto in casa e fai da te. PomoDario dunque si presenta come uno dei tanti strumenti possibili e sopratutto è l’occasione per mostrare quanto lavoro ci sia dietro la coltivazione di un pomodoro. Dario il pomodoro con il suo amico Cocci Nello, guida i bambini nella coltivazione dei pomodori, spiegando come si piantano, coltivano e curano passo dopo passo. Dunque il gioco diventa il filo narrante dell’esperienza di iniziare a coltivare ortaggi e a prendere confidenza con il mondo delle piante e della loro cura.

2) Nina e Nello

Thumb-Nina-e-Nello

Una eco-app per bambini in una serie di simpatiche avventure animate e interattive. Nina e Nello sono due bambini curiosi che amano la natura e rispettano il nostro pianeta. L’applicazione è ricca di animazioni ed elementi multimediali ed offre una serie di disegni “su carta ecologica” da colorare. Ogni storia contiene anche una sezione “Provaci tu”che mette alla prova le capacità manuali e l’uso della fantasia dei bambini mentre attraverso “Lo sapevi che”  fornisce una serie di utili consigli per vivere in maniera ecosostenibile salvaguardando la buona salute del nostro pianeta.

3) Duckei Deck Trash Toys

fb-trashtoys

Nata per far giocare i piccoli, li aiuta ed educa ad riusare gli oggetti in maniera creativa. Infatti grazie alriciclo creativo si possono creare personaggi simpatici e originali. Basta reperire oggetti vecchi presenti in casa e sfruttarli per assemblare personaggi, avendo cura dell’ambiente. I piccolini da 2 a 5 anni insieme a mamma e papà possono creare usando bicchieri, rotoli, cd e materiale di ogni sorta. I bimbi fino ai 5 anni possono giocare e selezionare i pezzi sul tablet e telefonino e riprodurli nella realtà con l’aiuto di un adulto. I più grandicelli potranno giocare e selezionare in autonomia le semplici opzioni.

4) Zoe va controcorrente

806

Un’app sull’ambiente lanciata dalla Commissione Europea e destinata ai bambini dai 7 agli 11 anni. Scaricabile gratuitamente su dispositivi Apple e Android, è un racconto digitale interattivo del quale sono protagonisti due bambini curiosi che scoprono l’importanza dell’acqua nella società sotto la guida di un saggio Principe Ranocchio, che li mette anche in guardia dalle conseguenze dell’inquinamento dell’acqua e mostra loro come evitarlo. Divertenti animazioni ed elementi interattivi si alternano a parti più serie a valenza didattica, in cui i bambini approfondiscono le proprie conoscenze sul ciclo idrologico e sul trattamento delle acque.

5) GreenUp

screen568x568806

GreenUp è un gioco scientifico che rafforza le conoscenze scolastiche del ciclo della vita di piante e alberi. Questa green app porta messaggi di rispetto e amore per l’ambiente, l’ecologia e la biodiversità. Il bambino imparerà a coltivare una pianta o un albero a partire dal seme, con tutte le responsabilità del caso: la scelta del terreno, del fertilizzante, dell’irrigazione, dei pesticidi e delle difese da freddo e intemperie.