Per tutti gli appassionati di botanica ed erbe officinali, quest’oggi vi segnaliamo l’ Aboca Museum a Sansepolcro in Toscana. Aboca Museum è un’istituzione che fa parte di un grande progetto di comunicazione culturale voluto da ABOCA, azienda leader nel settore della produzione e della trasformazione delle piante medicinali.

Il museo, conserva più di millecinquecento libri che raccontano il millenario rapporto fra l’uomo e le piante. Grazie anche alla fedele ricostruzione di antichi laboratori, il visitatore può riscoprire l’antica tradizione erboristica: preziosi erbari, libri di botanica farmaceutica, antichi mortai, ceramiche e vetrerie.

Mitologia, magia, religione, filosofia, letteratura, alchimia, tradizione, ma anche scienza, sono campi attraverso cui la speculazione intellettuale celebra il “dono” delle piante salutari. Ripercorrere l’uso delle erbe nei secoli consente di riscoprire le radici del millenario rapporto tra l’uomo e le piante curative.

Al visitatore vengono fornite tutte le fonti per leggere e decodificare la progressiva diversificazione tra erboristeria popolare e farmacopea ufficiale, tra medicina ufficiale e medicina tradizionale, tra farmaci artigianali secundum artem e da una parte e prodotti chimici dall’altra.

L’Aboca Museo è il Centro Studi, è anche centro di ricerca storico-bibliografica e di comunicazione-informazione, per tutti gli aspetti connessi al mondo dell‘erboristeria. Il patrimonio librario raccoglie volumi stampati e pubblicati tra il ‘500 e i primi del’900, tutti accomunati dall’affascinante tematica del valore terapeutico delle piante e della salvaguardia della salute come :

la storia di Chirone, i brani del “De virtutibus herbarum” di sant’Alberto Magno, le controverse teorie di Paracelso e molto altro.

Per info:

 

http://www.abocamuseum.it/

 

Palazzo Bourbon del Monte |

Via Niccolò Aggiunti 75 |

52037 Sansepolcro (AR) Italia |

Telefono +39 0575 733589 | Fax +39 0575 744724