600-spargelzeit_4La nuova Stagione dell’ area vacanze Bolzano “Vigneti e Dolomiti”, si ripropone anche quest’anno, tra aprile maggio, lungo la strada del Vino dell’Alto Adige, dei veri e propri “Itinerari del Gusto”, con piacevoli passeggiate guidate e sopratutto degustazione di  molti prodotti della gastronomia italiana tra cui gli  asparagi di Terlano. Questi asparagi, sono una specialità unica che di può assaggiare esclusivamente nel territorio di produzione. Si coltivano in un’area di 10 ettari di terreno, tra Terlano e le frazioni di Vilpiano e Settequerce, definito il “triangolo degli asparagi”. Sono bianchi, con una leggera sfumatura rosa sul gambo e sulla punta. Per preservare il sapore autentico, dell ‘ asparago di Terlano , viene coltivato ancora oggi con metodi tradizionali, che escludono l’uso di macchinari e prevedono la raccolta esclusivamente a mano, una produzione limitata (circa, 50.000-60.000 kg all’anno). Per assaporare a pieno tutta la freschezza degli asparagi, sionsiglia di mangiarli a poche minerale dalla raccolta.
Sono tante le proposte per una mini-fuga primaverile con pacchetti-vacanza fino ad una settimana. ( www.bolzanodintorni.info )
Si parte da  otto Rristoranti della zona con deliziosi piatti a base d’asparagi, visita alla cantina di Terlano, menù speciali a base di asparagi (da 409 € a persona) e molte altre proposte.

bolzano-dintorni-vino-in-festa-2014-600_1

Molto interessante è anche il Pacchetto “Asparagi e vino”, che comprende (oltre al soggiorno per una settimana), una passeggiata culinaria e il Winepass per sette giorni: il prezzo parte da 294 € a persona (in agriturismo / affittacamere), valido dal 27 aprile all’11 maggio. Per prenotazioni visitare il sito www.bolzanodintorni.info.
Per Tutti i Dettagli:
cliccare QUI

 

ITINERARIO:
  • Da non perdere  le passeggiate culinario-naturalistiche organizzate a Terlano (19, 21, 25 e 26 aprile, 3 e 10 maggio);
  • aperitivo;
  • Consigli sulla cottura degli asparagi;
  • Visita alla Chiesa del Paese;
  • tappa presso un ristorante locale, per un assaggio e qualche approfondimento storico;
  • Si prosegue poi con una camminata di circa 5 chilometri per visitare le coltivazioni.
  • Dopo il pranzo a Vilpiano, si torna a Terlano per una degustazione di vino.
Per ulteriori info:  www.terlan.info , prezzo 65 euro a persona.