Ravioli di salamina con crema di cannellini ricetta

Per questa domenica di festa vi proponiamo dal diario delle nostre ricette della tradizione italiana, una ricetta tipica ferrarese i “Ravioli di salamina con crema di cannellini”. La ricetta ci viene proposta dal blog di Debora bonappetitmama.it.

Prima di procedere con la preparazione di questa buonissima ricetta, è necessaria una piccola accortezza per rendere perfetto il ripieno.

Il ripieno di salamina da sugo, prodotto tipico ferrarese, richiede un lunga cottura e un’accurata pulizia ”post-cottura” per eliminare tutte le parti più dure che potrebbero rovinare l’impasto. E’ una ricetta che richiede un pò di tempo e pazienza, ma vale la pena provare. I vostri ospiti e la vostra famiglia gradiranno sicuramente.

Ingredienti Ravioli di salamina per la pasta sfoglia:

  • 6 uova,
  • 600 gr farina,
  • sale q.b.

Ingredienti  per il ripieno:

  • 800 gr di salamina da sugo cotta
  • 2 patate
  • 1 uovo
  • Parmigiano Reggiano q.b.

Ingredienti per il condimento:

  • 1 scatola di fagiolini cannelini precotti
  • pepe nero una spolverata
  • burro q.b.
  • timo fresco qualche rametto

Procedimento Ravioli di salamina:

La preparazione inizia il giorno prima, mettendo in ammollo la salamina da sugo. Dopo qualche ora spostare la salamina in una pentola molto capiente, legarla ad un mestolo di legno che permetta alla salamina di rimanere appesa senza toccare nè le pareti nè il fondo della pentola. Mettere a bollire e lasciar cuocere per circa 4 ore. Una volta cotta lasciare freddare.

Ravioli di salamina con crema di cannellini ricetta

Togliere la parte esterna e conservare in un recipiente la polpa cercando di sminuzzarla il più possibile.

Aggiungere alla polpa un uovo, due patate bollite e ridotte a purea ed una manciata di Parmigiano Reggiano.

Coprire con la pellicola e riporre in frigo per tutta la notte.

Il giorno dopo preparare la sfoglia con l’impastatrice amalgamando farina, uova ed una manciata di sale. La sfoglia va tirata larga creando delle strisce larghe sulle quali mettere il ripieno. Ricoprire con un altro lembo di pasta, eliminare l’aria ed infine fare dei dei quadrati e ritagliare con la rotellina zigrinata.

Posizionare su un tagliere ricoperto di farina e lasciare asciugare. I ravioli vanno cotti per circa 10 minuti.

In una padella piccola, scaldare i fagioli cannellini scolati ai quali va aggiunto una manciata di pepe nero. Una volta riscaldati mixare il tutto fino ad ottenere una purea. Una volta pronti, i ravioli vanno conditi con una noce di burro ed adagiarli purea di cannellini appena fatta.

Decorare con qualche rametto di timo fresco.

Wonderfood Italy augura Buona Ricetta a Tutti!