Parte domenica 13 ottobre la III edizione di “Seminare il futuro” : l’appuntamento in tutte le regioni italiane all’insegna del bio a difesa della biodiversità. La manifestazione è aperto a  bambini, adulti, famiglie, appassionati del bio, ecc.

Seminare il futuro, organizzato da NaturaSì e Cuorebio, vuole sensibilizzare e far riflettere tutti i partecipanti sul futuro dell’agricoltura e sull’ importanza che i semi rivestono per l’ecosistema, e per la sopravvivenza dell’uomo.

Tutti insieme, attraverso un gesto simbolico, semplice ed antico, come la “semina collettiva a mano” ribadiscono il no ai brevetti delle multinazionali sulle sementi ed il valore della biodiversità.

Seminare il futuro evento sulla biodiversità in tutte le regioni italiane

A disposizione di tutti vi sarà un campo dove famiglie, amici e parenti potranno seminare a spaglio un campo semente di cereali biodinamiche/biologiche senza alcun utilizzo di ibridi e senza alcuna manipolazione genetica per ottenere piante sane, robuste, e riseminabili.

I partecipanti di Seminare il futuro, potranno lasciare la loro firma sulla porzione di terreno seminato contraddistinto da uno striscione, inoltre, potranno seguire e osservare per un anno la crescita dei cereali seminati, fino alla raccolta .