Trentino Alto Adige ricette tipiche d’autunno: le pappardelle

Tra le ricette tipiche d’autunno una vera e propria specialità del Trentino Alto Adige sono le pappardelle con porcini e speck.

Trentino Alto Adige ricette tipiche d'autunno: le pappardelle

Il Trentino Alto Adige, oltre ad essere una regione rinomata per le sue splendide montagne, per i paesaggi suggestivi e per la natura incontaminata, questa è anche una regione ricca di prodotti gastronomici tipici dai sapori intensi e pregiati.

La sua produzione conta soprattutto in una grande varietà di salumi, formaggi, carni e dolci. Non sono da meno vini, liquori e grappe che accompagnano le tavole dei trentini. Uno dei prodotti tipici è lo speck ingrediente indispensabile per preparare una delle ricette tipiche d’autunno della regione: le pappardelle.

Trentino Alto Adige ricette tipiche d'autunno: le pappardelle

Lo speck è un prosciutto affumicato preparato con pepe, sale, ginepro e spezie di montagna e si sposa benissimo con i funghi porcini.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 spicchio d’aglio se gradito;
  • 500 gr. di funghi porcini;
  • olio extra vergine di oliva, sale e pepe nero q.b.;
  • pappardelle fresche;
  • prezzemolo tritato;
  • 120 gr. di speck;

 

Procedimento:

  1. Pulire per bene i funghi e tagliarli a fette.
  2. In una padella calda mettere dell’olio con uno spicchio di aglio schiacciato o in camicia.
  3. Aggiungere lo speck e lasciarlo rosolare.
  4. Aggiungere i funghi porcini e lasciarli cucinare a fuoco moderato per circa 10 minuti stando attenti a non bruciarli;
  5. Nel frattempo mettere a lessare le pappardelle in abbondante acqua salata.
  6. Quando le pappardelle saranno cotte conservare un pò di acqua di cottura;
  7. Amalgamare le pappardelle con il condimento e se necessario aggiungere dell’acqua di cottura per legare il tutto. Aggiungere alla fine dell’olio crudo ed il prezzemolo tritato per conservarne tutto il sapore.

Buona ricetta tipica d’autunno a tutti!