Esistono delle piante contro l’inquinamento domestico o inquinamento indoor che aiutano a depurano l’aria.

Dopo un periodo di vacanze trascorso all’aria aperta e in luoghi incontaminati, si ritorna alla vita di tutti giorni e soprattutto si ritorna a trascorrere la maggior parte della giornata tra casa e ufficio e luoghi chiusi. Così, i momenti che trascorreremo all’esterno saranno veramente minimi.

Lo sapevate che? L’aria di casa, è in media 5 volte più inquinata dell’aria che respiriamo stando all’aperto. Ne sono causa i detersivi, le vernici, i profumi d’ambiente e, soprattutto, i Cov, presenti nei prodotti per la pulizia, nelle vernici, nelle candele profumate, nei bastoncini d’incenso, nei vestiti, nella tappezzeria, nel fumo di stufe a legna, caminetti e fumo di sigaretta.“ Aggiungiamo al tutto batteri, acari, germi, funghi e muffe.

piante contro l'inquinamento domestico indoor che depurano l'aria

Sicuramente, intanto, è buona norma prediligere sempre, sia per i detersivi che per le vernici e i prodotti per conservare gli abiti o profumare gli ambienti, sostanze non tossiche, leggendo con grande cura le etichette di tutto ciò che compriamo. È importante, poi, non tenere il riscaldamento troppo alto e ventilare spesso l’ambiente. Ma accanto a questi suggerimenti più scontati, ecco anche un segreto sconosciuto ai più.

Possono a questo proposito aiutarci delle piante contro l’inquinamento domestico o inquinamento indoor che aiutano a depurano l’aria che respiriamo in casa e negli spazi chiusi per avere durante l’inverno aria più pulita e respirabile.

Esiste una ricca lista di piante da appartamento contro l’inquinamento domestico che contrastare le impurità che si sviluppano indoor:

  • la Palma di Bambu, è un ottimo deumidificatore naturale, ed aiuta ad assorbire sostanze come la formaldeide (sostanza utilizzata nella produzione di materiali per l’edilizia e nella fabbricazione dei mobili);
  • la Pianta del serpente, assorbe sostanze come ossidi di nitrogeni e formaldeide;
  • le piante di ficus, l’edera, il pothos, la palma, la Phoenix Roebelenii, la Dracaena fragrans (il famoso Tronchetto della felicità) o l’Aglaonema ugualmente molto attive contro la formaldeide e anche contro l’ammoniaca;
  • la Palma Areca, è tra le piante più adatte per depurare l’aria;
  • la Pianta Ragno, cattura le particelle di monossido di carbonio e altre tossine presenti nell’aria;
  • il Giglio della pace, intercetta sostanze come muffe, spore, formaldeide e tricoetilene;
  • Gerbera Daisy, conciliail sonno perché in grado di rilasciare maggiori quantità di ossigeno durante la notte.

Le piante contro l’inquinamento domestico, oltre ad essere utili, fungono anche come complemento d’arredo.