Apre oggi a Palazzo Bossi Clerici di Milano il MiArtFashion, una manifestazione dedicata alla moda sostenibile.

Nato dalla collaborazione con CNA Emilia Romagna, CNA Torino, CNA Firenze, Torino città della Moda, Artigiano Contemporaneo, Riccione Moda Italia, AFIP (Associazione Italiana Fotografi Professionisti, recentemente affiliata CNA) e realizzato grazie a Unicredit e Regione Emilia Romagna, MiArtFashion si rivolge a buyer italiani e stranieri, questi ultimi sempre più sensibili all’esclusività dei prodotti delle piccole produzioni della moda italiana.MiArtFashion è un’iniziativa che punta a sostenerle e a dare visibilità presso buyer internazionali ad aziende italiane impegnate nella moda etica o con una grande vocazione artigianale.

Con 35 aziende espositrici MiArtFashion entra nel calendario delle fiere internazionali dedicate all’ethical fashion, confermando la capacità della moda artigiana italiana di penetrare mercati esteri. Specie se in start up, le imprese artigiane della moda nascono infatti con una forte vocazione all’internazionalizzazione.

Ospite di MiArtFashion sarà anche EcoFashion Lab, un progetto rivolto a giovani stilisti internazionali under 30 impegnati nella creazione di abiti utilizzando solo vestiti riciclati e materiali di recupero. Inoltre, un ricco programma di eventi e incontri per avvicinare trendsetter e micro imprese.

Per tutte le informazioni visitate http://miartfashion.com